venerdì 3 aprile 2009

CIAO FRANCO!!!


CiAo Franco, il 24 marzo è un anno che non sei più tra noi, le ragioni del tuo pensiero, la tua storia, la forza delle tue idee, la tua lucidità di analisi la tua prassi ci sono sempre presenti, il nostro non è solo un ricordo commosso e romantico , ma lucido, per l’amarezza della tua perdita, ci rimane tutta la tua storia , le tue battagli la tua forza rivoluzionaria, e per molti di noi la fortuna di avere conosciuto dalla tua viva voce episodi e momenti storici anche amari dell’anarchismo di classe in Italia e in Francia, aiutandoci a conoscere la verità su pagine della storia dell'anarchismo in Italia, mistificate dai confusionari aclassisti.

Ti vogliamo raccontare cosi :

…..”Impegnato fin da giovanissimo nelle strutture dell'anarchismo ligure, scelse da subito la linea comunista e classista e si impegnò quindi per decenni nella doppia battaglia, quella dell'impegno sul territorio, nelle lotte dei lavoratori, e in contemporanea nella ricostruzione di un anarchismo che a partire dagli anni '50 aveva perso la bussola dei principi comunisti anarchici, annullati in un anarchismo umanista e spesso "di ispirazione borghese" come aveva già denunciato Luigi Fabbri decenni precedenti.” ……………

FEDERAZIONE dei COMUNISTI ANARCHICI


Il 24 marzo è morto a Savona Franco Salomone, all'età di 60 anni. Avvicinatosi giovanissimo all'internazionalismo anarchico, vi sostenne l'orientamento fautore dell'organizzazione di classe. Dai primi anni Settanta fu protagonista di diverse iniziative ispirate al comunismo libertario, tra cui l'OCL (Organizzazione dei Comunisti Libertari) e in Francia l'UTCL (Unione des Travailleurs Communistes Libertaires). Impegnato a Savona nella difesa sindacale dei lavoratori ospedalieri, Salomone era responsabile CGIL per la sanità e dal 1997 al 2003 segretario generale della funzione pubblica. Dal 2003 era entrato a far parte della Federazione dei Comunisti Anarchici. Nel ricordo della comune battaglia di difesa di classe, la redazione di "Lotta Comunista" saluta il militante.
LOTTA COMUNISTA", Aprile 2008, p. 4.


La tua storia, resterà sempre un patrimonio del movimento comunista anarchico

Scritti scelti
.

Nessun commento: