giovedì 30 aprile 2009

1° maggio 2009

Leggi tutto il testo


PRIMO MAGGIO: DIFENDERE, ALLARGARE E CONDIVIDERE LE LOTTE


Alternative Libertaire (Francia)
Federazione dei Comunisti Anarchici (Italia)
Workers Solidarity Movement (Irlanda)
Zabalaza Anarchist Communist Front (Sud Africa)
f.i.p. www.fdca.it

.

giovedì 16 aprile 2009

Fascisti carogne tornate nelle fogne


Tutta la nostra solidarietà militante agli antifascisti aggrediti dalla vigliacca canaglia fascista.

i fatti:

La sera del 16.04.09 intorno alle 23.30, durante un’affissione per propagandare le iniziative e la mobilitazione contro il G8 di Siracusa, un gruppo di compagn* di scuole e università veniva aggredito da un gruppo di trenta ragazzi di Azione Universitaria, dell’associazione studentesca AREA 734, e di altri gruppi di destra cittadina.Il fatto avveniva davanti l’ingresso della facoltà di Giurisprudenza dove si stava svolgendo la manifestazione "Palermo IN-visibile". Si tratta di un progetto finanziato dall'Università degli Studi di Palermo ai sensi della legge 429/85. La realizzazione era curata appunto dall'associazione studentesca AREA734 di giurisprudenza e Azione Universitaria

.

mercoledì 15 aprile 2009

Un saluto libertario al compagno Diego Camacho

Diego Camacho
(Abel Paz)

Nel pomeriggio del 13 aprile 2009 a Barcellona è morto Abel Paz. Nonostante i suoi 87 anni ci ha trasmesso forza ed energia fino all'ultimo momento. Non abbiamo perso solo un pezzo di storia ma soprattutto un amico e un compagno. Il funerale sarà mercoledì alle 16 al Tanatorio de Sancho de Ávila, Barcelona... que corra la voz.
salut
.

martedì 14 aprile 2009

La Rete Nazionale per la sicurezza sui posti di lavoro

Vi invita

all’Incontro/Dibattito

“Sicurezza sul lavoro: ancora una chimera! Il ‘nuovo’
Testo Unico in materia di sicurezza sul lavoro”

Aula Magna - Centro Valdese
Via E. Di Blasi, 10,
15 aprile 2009 - ore 16,30


Alla fine dell’incontro sarà offerto un aperitivo di solidarietà

E-mail nazionale (mailing list):
bastamortesullavoro@domeus.it

per aderire alla manifestazione:
manifestazione18aprile@gmail.com

Riferimenti locali
338/7708110
email:
retesicurezzalavorosicilia@gmail.com





martedì 7 aprile 2009

"Basta morti sul Lavoro " tutti a Taranto il 18 Aprile

Le sezioni FdCA siciliane "Delo Truda" e "Nestor Makhno" aderiscono alla Rete nazionale per la sicurezza sui posti dilavoro


contribuiamo tutti alla riuscita di una grande giornata di solidarietà e lotta di classe


iniziative a Palermo:


giovedì 9 ore 16 presidio davanti la Rai di viale Strasburgo per rompere il muro del silenzio sui morti sul lavoro

venerdì 10 ore 22 concerto benefit presso il laboratorio zeta

mercoledì 15 ore 16 incontro/dibattito presso il centro valdese di via e. di blasi, 10 “Sicurezza sul lavoro: ancora una chimera! Il ‘nuovo’ Testo Unico in materia di sicurezza sul lavoro










venerdì 3 aprile 2009

« EVENTI STORICI DELL’ANARCHISMO IN ITALIA »

A 90 anni dalla costituzione dell'Unione Comunista Anarchica d'Italia (aprile 1919)

La Federazione dei Comunisti Anarchici organizza una giornata su:

I Comunisti Anarchici in Italia

Firenze, 7 GIUGNO
Via G. P. Orsini, 44, Auditorium

Tutte le informazioni sui lavori sono consultabili sul sito della FdCA http://www.fdca.it/

« quei giorni dal Libro “L’ANARCHISMO IN ITALIA FRA MOVIMENTO E PARTITO” della compagna e storica Adriana Dadà »
.

CIAO FRANCO!!!


CiAo Franco, il 24 marzo è un anno che non sei più tra noi, le ragioni del tuo pensiero, la tua storia, la forza delle tue idee, la tua lucidità di analisi la tua prassi ci sono sempre presenti, il nostro non è solo un ricordo commosso e romantico , ma lucido, per l’amarezza della tua perdita, ci rimane tutta la tua storia , le tue battagli la tua forza rivoluzionaria, e per molti di noi la fortuna di avere conosciuto dalla tua viva voce episodi e momenti storici anche amari dell’anarchismo di classe in Italia e in Francia, aiutandoci a conoscere la verità su pagine della storia dell'anarchismo in Italia, mistificate dai confusionari aclassisti.

Ti vogliamo raccontare cosi :

…..”Impegnato fin da giovanissimo nelle strutture dell'anarchismo ligure, scelse da subito la linea comunista e classista e si impegnò quindi per decenni nella doppia battaglia, quella dell'impegno sul territorio, nelle lotte dei lavoratori, e in contemporanea nella ricostruzione di un anarchismo che a partire dagli anni '50 aveva perso la bussola dei principi comunisti anarchici, annullati in un anarchismo umanista e spesso "di ispirazione borghese" come aveva già denunciato Luigi Fabbri decenni precedenti.” ……………

FEDERAZIONE dei COMUNISTI ANARCHICI


Il 24 marzo è morto a Savona Franco Salomone, all'età di 60 anni. Avvicinatosi giovanissimo all'internazionalismo anarchico, vi sostenne l'orientamento fautore dell'organizzazione di classe. Dai primi anni Settanta fu protagonista di diverse iniziative ispirate al comunismo libertario, tra cui l'OCL (Organizzazione dei Comunisti Libertari) e in Francia l'UTCL (Unione des Travailleurs Communistes Libertaires). Impegnato a Savona nella difesa sindacale dei lavoratori ospedalieri, Salomone era responsabile CGIL per la sanità e dal 1997 al 2003 segretario generale della funzione pubblica. Dal 2003 era entrato a far parte della Federazione dei Comunisti Anarchici. Nel ricordo della comune battaglia di difesa di classe, la redazione di "Lotta Comunista" saluta il militante.
LOTTA COMUNISTA", Aprile 2008, p. 4.


La tua storia, resterà sempre un patrimonio del movimento comunista anarchico

Scritti scelti
.

Sosteniamo l'operaio Palumbo licenziato dalla Fincantieri

Sosteniamo l'operaio Palumbo licenziato dalla Fincantieri
Già da un anno e mezzo Salvatore Palumbo si batte contro un ingiusto licenziamento messo in atto dalla Fincantieri di Palermo.Da otto anni è sempre stato un attivista sindacale all'interno della fabbrica; si è battuto per la sicurezza sul lavoro denunciando tutto quello che non andava e subendo per questo, negli anni, diversi "provvedimenti disciplinari" tesi ad impedire questa sua lotta, con il continuo ricatto della perdita del posto di lavoro.Da quando, con una scusa banale, è stato licenziato Palumbo, ha continuato a portare avanti la sua battaglia anche fuori della fabbrica con diverse iniziative pubbliche.Ha aderito alla rete nazionale per la sicurezza sui posti di lavoro e partecipato alle diverse iniziative nazionali.L'assemblea nazionale della Rete del 24 gennaio a Roma ha deciso di lanciare una sottoscrizione e di essere presente in occasione di una delle prossime udienze in tribunale.
Sosteniamo Palumbo come esempio di tutti coloro che si battono contro un sistema di fabbrica che produce morti.

Per la sottoscrizione:

C/C presso Poste Italiane S.P.A.
N. conto - 000025829672
Abi - 07601
Cab - 04600
Cin - O
Iban - IT 09007601046000000225829672
Intestato a Palumbo Diego
CAUSALE: SOTTOSCRIZIONE OPERAIO PALUMBO

Rete Nazionale per la sicurezza sui posti di lavoro

bastamortesullavoro@domeus.it
Fonte
infoaut.org/palermo